Changelog Ultima release 1 mese fa

Sommario

Piccole migliorie al sistema che gestisce la modifica dei tuoi termini e condizioni.

Novità 2
  • Modifica condizioni contrattuali. Il sistema ora memorizza l'IP del cliente all'atto dell'accettazione delle modifiche
  • Il Riepilogo del cliente ora mostra informazioni riguardo l'accettazione del contratto
Miglioramenti 1
  • L'Invoice Status Fixer memorizzava troppi messaggi di scarsa importanza nell'Activity Log
Correzioni 1
  • Query difettosa che causava un errore durante il cron impendendo a BX di completare alcune automazioni. L'errore non interessava tutti i sistemi ma solo i clienti con specifiche funzioni di BX attive

Sommario

Con questa versione risolviamo un possibile fatal error riguardante la mancanza della tabella bx_paypalsubscriptions.

Correzioni 1
  • Fatal error. Tabella bx_paypalsubscriptions mancante

Sommario

Su alcuni sistemi per via di cambiamenti nelle recenti versioni del template Admin in WHMCS v8, alcune sezioni di BX non venivano mostrate nella vista fattura ovvero:

  • Fattura Elettronica
  • Esito
  • VIES

Questa release risolve il problema mantenendo la retrocompatibilità con WHMCS v5, v6 e v7.

 

Miglioramenti 1
  • Nella vista fattura non era visibile la sezione Fattura Elettronica (i pulsanti modifica, genera download ecc.). Stesso discorso per le sezioni Esito e VIES

Sommario

Versione breve. Questa è una release "falsa" realizzata per permetterti ottenere l'ultima versione pubblicizzata di BX che per errore non era stata caricata nel nostro sito.


Ci è stato fatto notare che la versione 2.2.164 rilasciata la scorsa settimana era una copia esatta della 2.2.163.

Per qualche motivo ionCube non è riuscito a caricare i file Zip nel nostro sito per il download.

In altre parole invece di scaricare la 2.2.164, il sito ha continuato a fornire la versione precedente che probabilmente già stavi eseguendo.

Pubblichiamo questa nuova versione per permettervi di scaricare la release corretta. In questo contesto questa versione è un'esatta copia della 2.2.164.

Scaricare questa versione risolverà anche il problema di BX che riscontra che stai ancora eseguendo una versione vecchia.

Grazie per la comprensione. Ci scusiamo per l'inconveniente.

Nuova integrazione API con PayPal che impedisce a WHMCS di creare sottoscrizioni duplicate e pagamenti in eccesso.

Sappiamo che questa funzione è parte di WHMCS a partire dalla versione 7.9 ma la nostra implementazione funziona meglio ed ha più funzionalità.

Per le persone che ancora eseguono versioni precedenti di WHMCS questa release è fondamentale.

Novità 5
  • Integrazione API con PayPal
  • Metti un freno alle sottoscrizioni PayPal duplicate e ai pagamenti in eccesso
  • Informa i clienti riguardo le sottoscrizioni PayPal attive nelle seguenti pagine: I miei domini, I miei servizi, Dettagli dominio, Dettagli servizio
  • Convalida giornaliera di tutte le sottoscrizioni PayPal attive
  • Convalida aggiuntiva eseguita ogni volta che la pagina viewinvoice.php viene aperta
Correzioni 1
  • Fatal error in clientsinvoices.php quando si cerca la fattura per numero

Sommario

La release incorpora l'Invoice Status Fixer che rileva e corregge automaticamente le fatture che non sono state contrassegnate come pagate.

Novità 5
  • Invoice Status Fixer. Rileva e corregge le fatture che WHMCS non è riuscito a contrassegnare come pagate
  • Fatturazione elettronica italiana > Log Profilazione. Impostazioni pulizia log personalizzabile
  • Area clienti > Profilazione (fatturazione elettronica italiana). Nuovo campo (opzionale) che consente ai clienti di personalizzare il campo Causale dell'XML
  • Nuova funzione in Billing Extension > Setting > Italian Electronic Invoicing > Causale Personalizzata
  • Billing Extension > Clienti. Nuova colonna disponibile (causale) per la fatturazione elettronica italiana
Correzioni 1
  • Billing Extension > Clinti. L'ordinamento per colonna Creazione XML causava un fatal error
Miglioramenti 1
  • Centro notifiche > Fatture duplicate. Al fine di non incorrere in falsi positivi, il modulo non considera più fatture e note di credito in status Draft e Cancelled
Miglioramenti 2
  • Disdette > Domini (area clienti). Per qualche strana ragione il modale si chiudeva non appena i codici EPP diventavano visibili
  • Disdette (amministrazione). Come sai, indicare Altro come Motivo di cancellazione mostra una textarea nella quale gli utenti possono scrivere il proprio feedback. Gli a capo (newline) non erano visibili dal backend di WHMCS
Novità 1
  • Disdette. Il sistema ora obbliga gli utenti ad inserire un Motivo di cancellazione che abbia un senso. Questi non possono più evitare di lasciare un feedback inviando lo stesso carattere ripetuto più volte (es. aaaa, bbbbb, spazi multipli, trattini ecc.)
Correzioni 1
  • Esportazione dei risultati su Excel non funzionava a causa di una funzione di debug che non doveva essere rilasciata in una release ufficiale
Miglioramenti 1
  • Ottimizzazione del cashflow per evitare un potenziale errore sui sistemi con SQL Strict Mode abilitato. Detto questo, sottolineiamo l'importanza di disabilitare questa modalità poiché non è supportata da WHMCS. Avere la modalità Strict disabilitata è infatti un requisito di WHMCS
Correzioni 4
  • Impostazione mancante dopo l'installazione (Client Area > Low Credit Minimum Interval). Il fix si occupa anche di correggere il problema sui sistemi che ne sono affetti
  • Potenziale duplicazione delle lingue negli Email Template di WHMCS dovuti all'installer. Il fix si occupa anche di correggere il problema sui sistemi che ne sono affetti
  • Archiviazione fatture. Problema potenziale che poteva far fallire l'upload FTP a causa della mancanza di destinatari email anche se la funzione di Invio mail era disattivata
  • Possibile Fatal Error durante l'installazione quando Blind Copy (BCC Messages) è in uso
Cambiamenti 1
  • Fatturazione elettronica italiana. Operazioni Intra-EU verso aziende con partita IVA iscritta al VIES. Il campo Natura cambia da N7 a N2.1
Novità 2
  • Quando attivi il modulo, viene eseguita un'installazione pulita che risolve i problemi quando non riesci a completare l'installazione a causa di un precedente tentativo non andato a buon fine
  • Archiviazione Fatture. Il pulsanti Esegui ora è stato riprogettato per forzare l'upload FTP e l'invio della mail con il report giornaliero, settimanale e mensile in base alla Data di inizio da te indicata

Sommario

Soluzione tampone per sistemi con max_input_vars impostato a 1000 che porta la pagina Tasse a non applicare le modifiche.

Correzioni 1
  • Pagina Tasse non salvava le modifiche su alcuni sistemi

Sommario

Abbiamo dato una rinfrescata al plugin di Archiviazione fatture. Nel caso in cui non lo sapessi si tratta di un plugin che permette di pianificare l'archiviazione dei file PDF (fatture, note di credito e proforma) su un nodo FTP e/o inviarle come allegato a più destinatari via email.

Abbiamo aggiunto una nuova frequenza di invio (giornaliero) in aggiunta a quelle già presenti (settimanale e mensile). In più abbiamo perfezionato il sistema affinché funzioni anche con CSRF Protection Token.

Prima di questa release infatti CSRF Protection Token portava al non corretto funzionamento del plugin (login fallito). Per maggiori informazioni consulta la documentazione.

Novità 3
  • Archiviazione fatture. Nuova frequenza di trasmissione: Giornaliera
  • Archiviazione fatture ora è in grado di funzionare anche con CSRF Protection Token attivo
  • Supporto per Quotes Automation di Modulesgarden e Termini e Condizioni
Miglioramenti 2
  • Archiviazione fatture. Invio Email e Archiviazione FTP ora funzionano indipendentemente l'uno dall'altro
  • Archiviazione fatture. Verifica connessione FTP compare solo se Archiviazione FTP è attivo
Correzioni 1
  • Pagina Impostazioni. Alcuni pulsanti non reindirizzavano all'accordion corretto
Cambiamenti 1
  • Online Contract rinominato Termini e Condizioni
Novità 2
  • Area clienti > Intervallo minimo credito in esaurimento. Utilizzalo per impostare un intervallo minimo per la Notifica credito in esaurimento
  • La Notifica credito in esaurimento ignora automaticamente i prodotti/servizi, domini e addon con Subscription ID esistente. In questo modo i clienti non ricevono avvisi relativi ad elementi che saranno rinnovati automaticamente
Cambiamenti 1
  • Area clienti > Credito residuo rinominato Credito residuo e notifica credito in esaurimento