Guida introduttiva

Guida introduttiva

Indietro   Pubblicato 26 settembre 2019 / Aggiornato 30 luglio 2020
Tempo di lettura 6 minuti

WHMCS Affiliates

Commission Manager non condivide le informazioni con WHMCS Affiliates. Tra di loro non c'è alcuna connessione dal momento che abbiamo progettato un nuovo sistema da zero. I WHMCS Affiliates infatti infatti sono così scarni di funzioni che non c'era poi molto da integrare. Dal momento che i due sistemi funzionano in modo indipendente tra loro, se lo desideri possono essere utilizzati simultaneamente.

Meno ma meglio

Se già utilizzavi la versione precedente di Commission Manager, probabilmente ti aspetteresti di ritrovare le stesse meccaniche ma mantenere le vecchie funzioni non era il nostro obiettivo quando abbiamo deciso ti riprogettare il modulo.

Andiamo subito al punto. Tutti vorrebbero una struttura delle provvigioni personalizzata. C'è chi vorrebbe fossero basate su gruppi, chi su una sorta di iscrizione VIP ed altri ancora vorrebbero offrire provvigioni più alte ad affiliati selezionati.

Ecco come la precedente versione di Commission Manager è finita col riempirsi di troppe funzioni dal momento che venivano offerte troppe tipologie di provvigioni. Alcune di queste erano utilizzate raramente o comunque difficili da gestire. Nel lungo periodo per noi era diventato difficile effettuare aggiornamenti nonché semplicemente lavorare in questa confusione.

Non possiamo tenere il passo con così tante diverse esigenze in quello che in fin dei conti è un singolo modulo specialmente perché ogni persona ha le proprie elaboratissime idee. Non vogliamo ripetere lo stesso errore aggiungendo troppe funzioni la cui sovrabbonzanza si tradurrebbe in un modulo complicato, difficile da utilizzare ed inoltre impossibile per noi da gestire.
 
La bella notizia è che abbiamo dedicato molto tempo nel ricercare e prevedere le tendenze che cambieranno il modo in cui si opera nell'affiliate marketing.
 

Prima di tutto il modulo offre diversi modelli di attribuzione per soddisfare le molteplici esigenze. In secondo luogo permette di stabilire le provvigioni per ciascun prodotto/servizio, addon e TLD. In più supporta anche le pietre miliari che garantiscono bonus aggiuntivi a seconda delle performance mensili degli affiliati per ricavi, registrazioni e numero di vendite.

Impostazioni

Per cominciare apri i Setting del modulo che sono raggiungibili da Addons > Commission Manager > Settings. Prenditi il tempo necessario per espandere e leggere le descrizioni e non dimenticare che alcune impostazioni hanno un link alla documentazione. Una volta completata la configurazione del modulo, prosegui al passaggio successivo.

Regole provvigioni

Apri il tab Commission Rules (Addons > Commission Manager > Settings). Qui è possibile trovare tutti i Prodotti/Servizi, Addon e TLD configurati nel tuo WHMCS. La pagina è autoesplicativa. Per ciascuno dei prodotti è possibile stabilire la provvigione che il modulo attribuirà agli affiliati.




Nello screenshot d'esempio abbiamo configurato globalmente una provvigione del 2%, ma abbiamo applicato alcune eccezioni per il gruppo Shared Hosting. Qui abbiamo impostato una provvigione del 5% agli affiliati che vendono uno qualsiasi dei prodotti che si trovano nel gruppo Shared Hosting ma come si può osservare, ci sono ulteriori eccezioni per Gold (5% per 12 mesi) e Platinum (5% + 4.5 euro per sempre).

Abbiamo utilizzato il pulsante lucchetto per "bloccare" i termini delle provvigioni su quella riga in modo che non fossero sovrascritte da una regola superiore. Grazie a questa funzionalità è possibile stabilire regole globali e aggiungerne successivamente di più specifiche. Non avere fretta nel configurare queste regole poiché determinano l'ammontare delle provvigioni che riconoscerai agli affiliati.

Ti ricordiamo inoltre che i clienti possono visualizzare queste regole dalla pagina di attivazione, pertanto è consigliabile evitare di apportare modifiche frequenti altrimenti il tuo network di affiliazione potrebbe sembrare poco affidabile.

Pietre miliari

Come suggerisce il nome, nel tab Milestones (Addons > Commission Manager > Settings) si stabiliscono bonus aggiuntivi che gli affiliati possono sbloccare per incrementare i propri guadagni in una competizione con gli altri affiliati nel raggiungimento di obiettivi condivisi. Si tratta di una funzionalità opzionale che può essere utilizzata per assegnare ricompense sulla base di diverse conversioni come le vendite, le registrazioni ed il guadagno.

Attivare un affiliato

Ogni utente registrato può essere attivato come affiliato in due modi. Quello più ovvio è dalla Pagina di attivazione, dalla quale gli utenti possono proporsi come affiliati. Questa opzione è disponibile solo se il tuo Affiliate Network è aperto (Addons > Commission Manager > Settings > Open Network).

 
Gli amministratori possono anche aggiungere gli affiliati manualmente dalla pagina Affiliates (Addons > Commission Manager > Affiliates) utilizzando il menu nell'angolo in alto a destra visibile nell'immagine in basso.

Assegnare utenti ad affiliati

Come anticipato, la connessione tra utenti e affiliati è gestita da diversi Modelli di attribuzione. Per maggiori dettagli fai riferimento a questo articolo.

Gestione Affiliate Network

Come discusso nei precedenti paragrafi, in Commission Manager la maggior parte degli aspetti del network funzionano automaticamente. Una volta configurate la struttura delle provvigioni e le Milestones (facoltativo) e che gli affiliati sono stati assegnati, ci sono poche cose di cui doversi occupare.

 
Idealmente su base giornaliera dovresti visitare la pagina Commissions per validare manualmente le provvigioni assegnate. Così facendo gli affiliati hanno un immediato riscontro sui loro guadagni e possono divertirsi a guardare le statistiche. Quanto al resto, devi concentrarti sulla Dashboard dalla quale è possibile gestire altri aspetti.

 


A meno che non sia attiva l'opzione che accetta automaticamente i nuovi affiliati, devi accettare o rifiutare le richieste di affiliazione dal widget Affiliate Validations visibile nell'immagine qui sopra. Alternativamente puoi visualizzare maggiori dettagli dalla pagina Affiliates dove sono anche disponibi azioni massive.

Allo stesso modo se il modello di attribuzione interattivo è in uso, sarà necessario approvare gli alias al fine impedire l'uso di parole riservate o offensive, l'ASCII art o cose del tipo "AAA" che alcuni potrebbero utilizzare per apparire in cima all'elenco. Questo può essere fatto dalla Dashboard ma anche dalla pagina Affiliates.

Come abbiamo appena visto, entrambe le azioni di cui sopra possono in un certo modo essere automatizzate ma l'unica cosa che non può esserlo è la gestione dei pagamenti. Commission Manager infatti non può inviare i soldi in modo automatico. Quando un affiliato ha diritto al saldo, può richiedere il pagamento. Vediamo insieme come gestire la cosa.

Prima di tutto assicurati che tutte le provvigioni siano valide e lecite. È possibile ispezionare le provvigioni individualmente dalla pagina Commissions ma si può anche accetare o rifiutare la richiesta per intero. Ovviamente se qualcosa non ti convince, è consigliabile contattare l'affiliato per discutere di quello che ti rende perplesso.

Quando rifiuti una provvigione, l'affiliato non può più richiedere il saldo per quella specifica provvigione. Questa rimane bloccata fino a quando non dovessi decidere di riconsiderare la tua decisione o di rimuoverla definitivamente dal database.

Al contrario quando accetti una richiesta di pagamento le provvigioni interessate vengono contrassegnate come pagate. Se Billing Extension è installato ed è attiva la generazione delle note di credito per i saldi, il modulo ti chiede se desideri generare subito la fattura o se attendere il prossimo cron giornaliero. Non dimenticare infine di inviare il pagamento all'affiliato.

Commenti (0)

Dì ciò che pensi Cancella Risposta