Aggiornamento alla versione 2

Aggiornamento alla versione 2

Indietro   Pubblicato 1 settembre 2018 / Aggiornato 15 ottobre 2019
Tempo di lettura 3 minuti

Informazioni preliminari

Tutte le versioni 2 di Billing Extension non hanno nulla in comune con quelle della precedente generazione (v1). Si tratta di un modulo completamente nuovo. Se esegui una qualsiasi versione di Billing Extension dalla 1.4.6 (11/10/2016) alla 1.5.10 (22/08/2018) segui questa guida per scoprire come aggiornare all'ultima versione.

Prima di iniziare, ti informiamo riguardo funzionalità presenti nella precedente generazione che sono state deprecate principalmente perché erano utilizzate raramente. Altre sono state modificate o rimosse in favore di nuove funzioni che hanno preso il loro posto.

Funzioni rimosse

Le seguenti pagine con le relative funzionalità sono state rimosse dall'interfaccia amministrativa:
  • Clienti. Confusionale. Le sue funzionalità saranno implementate in una nuova pagina al momento non ancora rilasciata
  • Rapporti. È diventata obsoleta dal momento che ora puoi visualizzare ed esportare i dati con SorTables
  • Le pagine Promozioni, Supporto e Incidenti erano tutte fuori luogo per un software di fatturazione. Le abbiamo incluse in Mercury
Anche queste funzioni sono state rimosse:
  • Invoice Due Date sovrascriveva la data di scadenza fattura predefinita delle fatture. Non molto utile
  • Invoice Automation era utilizzata raramente ma abbiamo intenzione di reintrodurla sotto una nuova luce
  • Multi-Brand. Troppo complesso da utilizzare
  • Mailing System di Toggle Invoicing. Riporteremo questa funzionalità in un secondo momento
  • Tasse livello 3 basate sui prodotti/servizi. Nessuno le ha mai utilizzate pertanto le rimuoviamo

Cambiamenti

  • Il vecchio Conditional Pay To Text è stato rimpiazzato da Company Profile
  • Pagina Toggle Invoicing sostituita da Enhanced Renewals
  • Simplified Invoicing e Toggle Invoicing ora si chiamano rispettivamente OneInvoice e OnePayment

Prima di cominciare

L'aggiornamento alla versione 2 coinvolge tutte le fatture, pagamenti, snapshot ed impostazioni. Prima di tentare l'aggiornamento, ti raccomandiamo fortemente di provarlo su un ambiente di test che è un'esatta copia del tuo WHMCS.

Per favore, non provare questa procedura direttamente sul sistema in produzione poiché potresti compromettere l'integrità dei tuoi dati. WHMCS ti mette a disposizione una licenza sviluppatore gratuita che può essere utilizzata per questo scopo. Se non ce l'hai ancora invia un ticket a whmcs.com per richiederla.

Se hai dei pagamenti in attesa di fatturazione (es. se utilizzi la fatturazione manuale o Simplified Invoicing), genera subito le fatture prima di cominciare l'aggiornamento!

Aggiornamento

Come già detto, sconsigliamo vivamente di provare l'aggiornamento sul sistema in produzione. Prima eseguilo su un ambiente di test. Solo quando sei sicuro che tutto funzioni correttamente ripeti il procedimento sul vero WHMCS. Non dimenticare di fare il backup di tutti i tuoi file e del database prima di iniziare!
  1. Esegui o importa questa query in phpMyAdmin
  2. Elimina la seguente cartella modules/addons/BillingExtension
  3. Carica la versione 2 del modulo
  4. Visita Setup > Addon Modules > Billing Extension e clicca su Deactivate
  5. Una volta fatto clicca su Activate e attendi il completamento del processo
  6. Clicca Configure, inserisci la tua licenza ed abilita i permessi di accesso
  7. Inserisci il Codice di integrazione
È importante notare come l'installer proverà a mantenere tutte le tue impostazioni in questo ordine specifico: WHMCS, EU VAT Addon, Billing Extension. Ciò significa che prima di tutto saranno importate le impostazioni di WHMCS. Se EU VAT Addon è installato le sue impostazioni sovrascriveranno quelle di WHMCS. Lo stesso discorso si applica al vecchio Billing Extension. In questo modo tutte le tue personalizzazioni saranno preservate.

Se stai tentando l'aggiornamento su un ambiente di test assicurati che tutto funzioni correttamente visualizzando e scaricando le fatture e più in generale navigando le pagine di WHMCS e di Billing Extension. Controlla le tue aliquote e le penali per il ritardo nei pagamenti (se in uso). Verifica che il cron job si esegue correttamente e familarizza con la nuova interfaccia di Billing Extension per un paio di giorni.

Domande frequenti

D: Posso ripetere la procedura di aggiornamento?

R: Puoi ripetere l'aggiornamento tutte le volte che vuoi. Semplicemente clicca Deactivate e Activate. La disattivazione di Billing Extension v2 non modifica/rimuove alcuna impostazione di WHMCS, EU VAT Addon e Billing Extension v1. Le uniche informazioni eliminate sono quelle di Billing Extension v2.

D: Non ha funzionato. Come posso ripristinare WHMCS con il vecchio Billing Extension v1?

R: Se qualcosa è andato storto puoi ripristinare lo stato originale disattivando Billing Extension v2. Fatto questo elimina la directory modules/addons/BillingExtension (v2) e ricarica il vecchio Billing Extension (v1) precedentemente installato nel tuo sistema. Infine esegui o importa questa query in phpMyAdmin.

D: Funziona tutto correttamete. Dovrei rimuovere delle tabelle dal database?

R: Se sei sicuro al 100% che tutto funzioni correttamente, puoi eliminare le tabelle utilizzate dal vecchio Billing Extension v1. Esegui o importa questa query in phpMyAdmin. Puoi anche rimuovere i seguenti file (se presenti):
  • {WHMCS_ROOT}/transactions.php
  • {WHMCS_ROOT}/tos.php
  • {WHMCS_ROOT}/templates/{TUO_TEMPLATE}/transactions.tpl
  • {WHMCS_ROOT}/templates/{TUO_TEMPLATE}/tos.tpl

Commenti (0)

Dì ciò che pensi Cancella Risposta