Che cosa è e quando si usa WHMCS? Spiegazione per principianti

Che cosa è e quando si usa WHMCS? Spiegazione per principianti

Indietro   Pubblicato 4 maggio 2020 / Aggiornato 29 maggio 2020
Tempo di lettura 7 minuti

WHMCS in parole povere

È molto più semplice spiegare cosa è WHMCS facendo un parallelo con un CMS popolare come WordPress. Tra i tanti CMS gratuiti WordPress è il migliore per creare un blog. Analogamente WHMCS è la soluzione da scegliere per creare un'attività hosting per provider, web agency e professionisti IT.

Entrambe le piattaforme sono leader nei loro rispettivi mercati con WordPress che raggiunge il 60% di penetrazione e WHMCS che attrae circa 50.000 clienti da tutto il mondo. La loro flessibilità permette di soddisfare diverse esigenze aziendali. Sono più di un pannello di controllo ed una piattaforma di blogging.

Le similitudini tuttavia finiscono qui con WordPress che è gratuito, open source e quasi perfetto mentre WHMCS ha un costo a partire da 15.95 $ al mese, il codice è offuscato ed anche se è una piattaforma molto solita, presenta delle lacune.

Alternative

Le alternative includono HostBill, Blesta, ClientExec ma il punto è che WHMCS ha il miglior rapporto qualità/prezzo offrendo una soluzione completa ed altamente espandibile.

Possiamo discutere sul chi abbia la miglior interfaccia, sistema di fatturazione, funzionalità dei domini ma la realtà è che WHMCS è ottimo in determinate cose e buono in tutto il resto.

Al contrario se prendiamo ad esempio Blesta, brilla nell'elaborazione dei pagamenti ma non offre tutte le funzionalità extra di WHMCS che prima o poi avrai certamente bisogno di utilizzare.

Se stai pensando di creare un pannello personalizzato che "emuli" quello che già fa WHMCS, ripensaci. A meno che tu non abbia il budget di GoDaddy o Aruba, non puoi restare al passo con l'evolversi della tecnologia. Nel corso degli anni abbiamo aiutato molte aziende a passare da soluzioni custom a WHMCS ma non abbiamo mai visto accadere il contrario.

Rivolgiti a un esperto

Prima impari che avrai bisogno di un esperto di WHMCS, migliori saranno le decisioni che prenderai raggiungendo prima il successo. Non stiamo parlando di programmatori "generici" o "riciclati" da WordPress, Magento, Joomla o chicchessia. Ti serve un vero esperto di WHMCS.

Nel corso degli anni ci siamo imbattuti in aziende che sprecavao energie, tempo e che impiegavano personale in processi ad alta intensità di lavoro solo perché non avevano ben compreso concetti e configurazioni di WHMCS.

Parte del nostro lavoro è spiegare alle aziende come utilizzare al meglio WHMCS. Le aiutiamo anche a ripensare i loro modelli operativi in modo che non cadano nelle trappole dove molti si arenano quando progettano i prodotti, le opzioni, la fatturazione, l'assistenza ecc.

Non fraintenderci. Non ci stiamo proponendo per il lavoro. Questo non ci interessa tanto è vero che in basso stiamo per elencare tutti i nostri competitor in modo che tu possa liberamente scegliere il tuo partner. Il punto è che abbiamo visto troppi WHMCS incasinati e ne possiamo più.

Team Assistenza Moduli Servizi Template
Katamaze 2008  
Modules Garden 2011
Zomex 2009
WHMCS Global Services 2010
WHMCS Services 2009
SwiftModders 2016
ThemeMetro 2015

Speriamo che man mano che le persone inizieranno ad affidarsi a persone esperte, smetteremo di metterci le mani nei capelli. L'ultima volta ho visto utilizzare un'enorme libreria PHP per eseguire query nel database mentre sarebbe bastata una singola riga di codice. Sospetto che lo sviluppatore fosse troppo pigro per leggere una paginetta di documentazione.

Ti metteresti mai a modificare il tuo server senza conoscere i comandi? Lo stesso discorso vale per WHMCS. Bisogna rispettare la sua complessità perché non c'è spazio per i ripensamenti. A tal fine forniamo ogni genere di soluzioni incluso il supporto 360°. Abbiamo anche sviluppato un'ampia selezione di moduli WHMCS.

Comprendiamo che il costo degli esperti è elevanto pertanto, se il tuo budget è limitato adotta l'approccio "imparare facendo" tenendo però i piedi ben piantati a terra e leggi la nostra guida per principianti di WHMCS.

Risorse utili

Tra tutti i software di questo genere WHMCS è senza alcun dubbio quello con la community più grande. In più si può scegliere tra migliaia di moduli terze parti per espanderne le funzionalità ed assumere uno sviluppatore per adattarlo alle proprie esigenze. Se hai bisogno di qualcosa, puoi fare riferimento alle seguenti risorse:

La presenza di una community rende le cose più semplici. Fortunatamente il forum di WHMCS è molto attivo e frequentato da persone competenti (cough... Brian) disposti a dare una mano. Anche lo staff di WHMCS vi partecipa fornendo informazioni sulle novità in arrivo ed ovviamente ci siamo anche noi.

Automazione

Una cosa che mi ha sempre lasciato stupefatto è che ci sono tante aziende che non utilizzano o non sanno configurare l'automazione. Il punto stesso di avvalersi di WHMCS è che permette di concentrarsi sugli aspetti più importanti del business e di ingrandire la clientela ma tanti ancora perdono tempo dietro a processi lavorativi faticosi che potrebbero essere automatizzati.

Se una cosa può essere fatta manualmente allora si può automatizzare. L'automazione è la principale ragione per la quale le persone acquistano WHMCS. Aumenta la produttività riducendo il tempo che normalmente trascorreresti nel fare attività ripetitive portandoti quindi a maggiori profitti. Si diminuiscono anche gli errori umani ed il tutto si traduce in risparmi.

Scalabilità

WHMCS permette di raggiungere risultati considerevoli con pochi sforzi. Con un'azienda in crescita probabilmente non utilizzerai sin dall'inizio tutte le funzioni di cui dispone ma è bello sapere di poter contare su un software che ti può accompagnare nel passaggio da piccola a grande azienda.

Per darti un'idea di quanto bene si comporta WHMCS, ci basta dire lo utilizzano tranquillamente aziende con fatturati da milioni di euro. La cosa fantastica è che chiunque può trarne vantaggio per una cifra che parte da 15.95 $ al mese.

Flessibilità

WHMCS è utilizzabile anche in contesti non correlati all'hosting e noi siamo l'esempio per eccellenza dal momento che lo utilizziamo per vendere software. Allo stesso modo alcuni dei nostri clienti lo usano per vendere servizi non relativi all'hosting oppure come sistema di fatturazione, project manager, per l'assistenza clienti e molto altro.

Sulla carta si potrebbe utilizzare anche per vendere prodotti fisici come ti aspetteresti da Magento e PrestaShop. Ovviamente non stiamo affermando che dovrebbe essere utilizzato in ogni contesto ma è utile sapere che può seguirti in qualsiasi percorso con tutte le funzionalità che ti aspetteresti da un CRM.

Integrazioni

WHMCS è integrato con tutti i pannelli di controllo di maggior successo, con provider di servizi, soluzioni di pagamento come cPanel, Plesk, DirectAdmin, eNom, ResellerClub, Weebly, Symantec, CloudFlare, PayPal, Stripe ecc. Si contano oltre 200 integrazioni native con molte altre disponibili nel Marketplace senza considerare che puoi anche crearne di tue.

Codice offuscato

C'è molto dibattito intorno al fatto che WHMCS non sia open source (i file PHP sono offuscati con ionCube). Alcuni sostengono WHMCS dovrebbe "aprirsi". La motivazione più diffusa è che gli sviluppatori ne trarrebbero beneficio.

In genere queste recriminazioni non provengono dagli sviluppatori specializzati in WHMCS. Con oltre 10 anni di esperienza in WHMCS non ho abbiamo mai avuto l'esigenza di "vedere" il codice sorgente. Si può ottenere qualsiasi risultato con le API, gli action hook (qui trovi una raccolta gratuita di action hook) e le abilità di programmazione.

Aver avuto il sorgente in chiaro probabilmente ci avrebbe aiutato in un paio di situazioni ma non sentiamo che ce ne sia il bisogno. Ciò detto, se ti è stato consigliato di non utilizzare WHMCS per via del codice non open source, è una cavolata. Siamo la prova vivente che lavorare con il codice offuscato è assolutamente possibile.

Pezzi mancanti

Non puoi completare un puzzle con pezzi mancanti. Se WHMCS è il puzzle, certamente gli manca un sistema di fatturazione decente, non ha il search engine optimization, non offre le funzionalità di un CMS ed il sistema di affiliazione è elementare.

Non ci siamo svegliati una mattina per realizzare i nostri moduli senza una ragione particolare. Li abbiamo creati per permetterti di completare il puzzle. In questo modo eviti di perdere tempo nel cercare di capire come fare qualcosa che non esiste in WHMCS.

Modulo In breve

Trasforma WHMCS in un CMS completo come WordPress:

  • Search Engine Optimization
  • Sitemap, Structured Data, Open Graph Protocol
  • News, blog, documentazione, richiesta di funzionalità, changelog...

La soluzione completa alla fatturazione:

Scopri di più

Fai crescere l'attività con l'affiliate marketing:

Abbiamo sviluppato altri moduli ma non ci interessa menzionarli. Qui vogliamo attenerci ai punti deboli di WHMCS che possono essere trasformati in punti di forza con i moduli sopra citati.

Aggiornamenti

In passato WHMCS era relativamente semplice quanto agli aggiornamenti ma nel corso degli ultimi anni la situazione è peggiorata. Lo staff di WHMCS ti direbbe che l'ultima versione è stabile nonché consigliata sia per le nuove installazioni che per gli aggiornamenti.

Come abbiamo accennato nella nostra guida all'integrazione, la realtà è che aggiornare WHMCS è come saltare da un dirupo credendo di poter volare pertanto impara questa lezione: non aggiornare all'ultima versione che è stata da poco rilasciata. Eseguire una versione vecchia (ma non troppo) non è la fine del mondo.